Le tue mani ti danno risposte concrete!

Le tue difficoltà le conosci e le vivi quotidianamente… Scopri le tue potenzialità!


I principi dell'analisi della mano

Le impronte digitali

La mappa del tuo Viaggio

Sono uniche per ogni persona e immutabili (dalla loro formazione che avviene cinque mesi prima di nascere fino alla fine della nostra vita). Rappresentano la tua mappa di viaggio individuale, ti permette di vedere le situazioni delle Vita da un nuovo punto di Vista, cioè come esperienze necessarie per la tua crescita.
La loro codifica ti aiuta a rispondere alle seguenti domande:


Quali sono i temi principali della mia Vita?
Quali sono  la mia missione e il mio scopo di Vita?

Quali sfide dovrò superare per raggiungerli?

La forma delle mani e le linee

La tua personalità

Le caratteristiche della mano (forma, consistenza, lunghezza delle dita, colore, ...) mostrano il tuo temperamento di base.
Le linee e i segni della mano indicano come vivi le emozioni, il tuo modo di pensare, con che intensità vivi la vita. Riflettono il momento presente, possono cambiare nel tempo in seguito a un evento determinante o a un cambiamento interiore.
 

Quali sono le caratteristiche della mia personalità?

Quali talenti ho per affrontare il mio Viaggio?
Quali sono i miei dilemmi o contraddizioni?

Perché fare un'analisi delle mani?

  • Per comprendere meglio chi sei
  • Per conoscere il tuo scopo nella vita
  • Per fare ordine e chiarezza in te stesso
  • Per conoscere i tuoi talenti e le tue qualità
  • Per avere risposte sui tuoi comportamenti ricorrenti
  • Per individuare le sfide che ostacolano i tuoi obiettivi

A chi è rivolta questa tecnica?

A tutti coloro che hanno voglia di prendersi in mano!
Ognuno con obiettivi differenti:

  • Adulti e ragazzi, per comprendere se stessi
  • Bambini, per focalizzare i loro bisogni e le loro tematiche
  • Genitori, per accompagnare consapevolmente i loro figli
  • Coppie, per conoscere veramente il proprio partner
  • Anziani, per meglio capire la loro esperienza vissuta

Perché partecipare ad un workshop?

  • Per conoscere meglio te stesso attraverso le tue mani
  • Per ampliare la tua consapevolezza
  • Per conoscere meglio il prossimo ed accoglierlo con  maggiore comprensione
  • Per vivere il gruppo quale preziosa risorsa di condivisione e confronto, in un clima di accoglienza, ascolto e rispetto

Testimonianze

 

 

Federica mi ha messa subito a mio agio con il suo modo di essere, ha un locale accogliente e con una buona energia. 

Ha colto tutti i miei lati caratteriali e non solo, anche quelli più nascosti alle persone che da anni mi sono accanto e non colgono, lei con la lettura della mano e’ riuscita a farmi una radiografia dettagliata (corpo e spirito). 

 

E’ stato veramente entusiasmante e sorprendente avere conferme, di sensazioni che uno ha e non sa come spiegare, con lei diventa tutto chiaro e si materializza in parole il proprio sentire dell’anima e percezioni che a noi a volte sembrano poco veritiere perché annebbiate dalla mente, la quale ci devia dal nostro percorso reale. 

Consiglierei a tutti di fare una lettura in quanto e’ molto utile, Federica trasmette entusiasmo e competenza, un vero regalo quindi per se stessi e per le persone che amano mettersi in discussione ed evolvere. 


Raffaella (43 anni)


 

Ciò che Federica trasmette sin dai primi momenti di condivisione è l'accettazione della persona nella sua interezza, in un piacevole dialogo a due.
Nelle mani non c'è giusto o sbagliato ricorda, mostrando insieme la forza e la semplicità dell'intera pratica.
Non si tratta infatti di ricevere giudizi o di avere risposte "a portata di mano", bensì di accogliere la possibilità di un percorso arricchente di conoscenza personale.
Consiglio quindi di lasciarsi incuriosire, in quanto questa pratica rappresenta di certo una nuova prospettiva dalla quale poter osservare sia se stessi che la propria quotidianità.


M. (donna, 24 anni)


 

Scopro per uno strano caso di passaparola (e nulla è per caso) del workshop delle mani organizzato da Federica e Marco. 

Partecipo al primo sabato per l’analisi delle mani, poi dopo alcune settimane ad un'altra giornata sull’analisi delle impronte digitali. Ho voluto partecipare senza aspettative, ma con il cuore ed orecchie aperte per scoprire lati di me a me sconosciuti, dare una ragione a miei determinati comportamenti. 

In Federica e Marco ho trovato una serietà, professionalità ed etica lavorativa che mi hanno permesso di mettermi completamente a mio agio e ascoltare….tutto quanto di me, quello che fa piacere e anche quello che fa meno piacere. Esperienza che consiglio vivamente perché porta maggiore consapevolezza nell’affrontare la propria vita, comprendendo meglio le proprie caratteristiche e sapere il perché di determinate reazioni e convinzioni." 


L. (donna)


Ci sono varie ragioni che mi hanno convinto a partecipare al corso tra cui, ammetto, tanta curiosità. Ma ci vuole anche quella e ho scoperto qualcosa di straordinario che mi ha ri-aperto gli occhi.
Oltre il WOW iniziale, l'apprezzamento profondo è arrivato col passare dei mesi quando la lettura che ho ricevuto è diventata una compagna di viaggio che non manca di stimolarmi, orientarmi e aiutarmi a definire le priorità.

Trovo straordinario che ognuno di noi porta con sé un navigatore nelle sue mani e che può accedervi quando vuole… ma è sintomatico il fatto che devi decidere espressamente di volerlo interrogare, sennò, per quanto tu abbia le mani sempre attaccate ai polsi, resterà muto.  
Desideri e aspirazioni, volutamente narcotizzati, si risvegliano e chiedono di essere giustamente ascoltati .
Spesso mi trovo a pensare come questo approccio sarebbe uno strumento importantissimo a livello sociale, di gruppo, nei gli ambiti più diversi, dalla famiglia ai gruppi di lavoro.


N. (uomo 40 anni)




Grazie dal profondo del cuore per ciò che ho potuto percepire e comprendere. Ho nel cuore gioia e determinazione per affrontare le sfide che voglio superare sul mio percorso.

Mariella

Ho fatto una seduta personale per l’analisi delle impronte delle mani e delle impronte digitali grazie a mia mamma. Lei ha frequentato i due workshop proposti e ha deciso di regalarmi questa esperienza.
Ho vissuto la lettura come un’emozione indescrivibile. Grazie a questa tecnica Federica è riuscita ad entrare nel mio intimo, aiutandomi a leggerne le forze e le debolezze. Quindi ho capito su quali aspetti andare a lavorare e quali cercare di sviluppare ancora di più. Ho compreso moltissime cose su di me e sulla mia persona, e difficilmente ne avrei preso consapevolezza senza l’aiuto di questa seduta. Ho portato a casa un bagaglio enorme di informazioni che adesso con il tempo sto cercando di assimilare e fare mie.
Consiglio vivamente a chiunque di fare un’esperienza del genere, in quanto non solo aiuta a lavorare su sé stessi, ma anche sul rapporto con le altre persone. Permette di mettersi in discussione a 360 gradi. Penso che una lettura delle mani sia di grande aiuto non solo se si desidera fare dei cambiamenti nella propria vita, ma anche solo per conoscersi più a fondo.
Se dovessi spiegare a qualcuno cosa è una lettura delle mani partirei dalla base. Il tutto inizia facendo delle impronte delle proprie mani e delle impronte digitali. Poi Federica le legge e spiega quello che vede. Da li inizia lo scambio vero e proprio. Grazie alle parole di Federica è possibile capire molte cose su sé stessi, ma soprattutto capirne il vero perché. Io l’ho trovata un’esperienza illuminante.

 

R. , (ragazza 19 anni) 


Questa esperienza mi ha affascinato, perché non avevo mai vissuto nulla di simile, meravigliata, per tutto quello che sei riuscita a "tirar fuori di me" solo dalle mie mani, emozionata fino a commuovermi e piangere, stupita, perché non credevo che riuscissi davvero a capire così tante cose di me e della mia vita solo analizzando le mie mani.

Di questa esperienza mi è rimasto stupore, per le conferme che ho ricevuto sulla mia personalità, ma soprattutto per ciò che mi hai fatto scoprire o riscoprire di me. Grande sconvolgimento, ma positivo, perché adesso ho più consapevolezza di chi sono e di quello che posso fare per migliorarmi. Ho passato due ore come "fuori dal mondo", in un'ambiente accogliente, caldo, rilassante, carico di energia positiva


Paola

Dopo la lettura mi sentivo entusiasta e piena di fiducia.
L'aver riconosciuto nella tua lettura la vera me ha lavorato in profondità.

Stefania

Con te mi sono subito trovata bene, a mio agio. Ti sei dimostrata molto professionale, empatica, non invadente ma hai approfondito i temi cruciali. Sei entrata in modo educato e gentile nella mia vita. La tua lettura mi ha confermato molti aspetti che conoscevo di me, ma mi ha svelato anche alcuni segreti e soprattutto mi hai dato degli strumenti per poter gestire meglio forze e debolezze. Posso dire che la lettura della mano è stata l'inizio di un percorso più ampio di consapevolezza e riflessione su me stessa.


Caterina

Un'esperienza che consiglio a tutti, soprattutto a chi è alla ricerca di se stesso e ha bisogno di uno stimolo per cambiare qualcosa nella propria vita. L'analisi delle mani non è possibile spiegarla a parole, devi viverla perché è emozione: Federica riesce in pochi minuti, analizzando le mani, a capire ciò che sei davvero, a capire i propri punti deboli e i punti forti che ci caratterizzano; non ci sono maschere, le nostre mani ci dicono ciò che siamo realmente e nel mio caso mi ha dato la forza di credere in me stessa e di agire, poiché quando è una persona estranea a dirti ciò che senti dentro ma che in qualche modo cerchi di ignorare, significa che devi agire, per sentirti meglio, per vivere la vita senza dover per forza "sopravvivere". 


Elisa


… Rimango impressionata della descrizione della mia personalità (totalmente azzeccata) e mi emoziono a sentirmi dire le risorse che porto dentro di me. Grazie a questa tecnica ho riacceso un fuoco interiore, che tutt'ora mi accompagna nella mia crescita personale. 

Consiglio vivamente a tutti di avere il coraggio ad osare!

Nicole

Incredibile la quantità di informazioni che si riesce a estrapolare dalle mani con semplicità e chiarezza.  Ho rivisto la mia vita come in un film. Ciò che mi ha colpito di più è stata l'interpretazione delle impronte digitali, le mie sfide e il mio compito di Vita. Mi ha permesso di avere un’approccio meno severo e più amorevole verso me stessa e di conseguenza anche verso gli altri.
Cristina

"Non possiamo pretendere che le cose cambino,
se continuiamo a fare le stesse cose
"
Albert Einstein